Barra video

Loading...

martedì 3 giugno 2014

Gli Alunni dell' I.C. "Leonardo Grassi" di Mascali: "Ciceroni Unesco".





L ’Istituto Comprensivo “Leonardo Grassi” di Mascali è stato incluso, durante l’anno scolastico 2013/2014, nella rete internazionale delle scuole associate all'UNESCO.


In virtù di questo prestigioso riconoscimento, grazie al proficuo lavoro del Dirigente Scolastico prof.ssa Giovanna Fisichella, sono state svolte una serie di attività finalizzate alla conoscenza e alla promozione del patrimonio culturale sia materiale che immateriale della città di Mascali.

In particolare gli alunni del IV anno della scuola primaria, e gli alunni del II anno della scuola secondaria di primo grado si sono trasformati in piccoli “Ciceroni”, acquisendo non solo una buona conoscenza del territorio dove vivono quotidianamente, ma soprattutto la capacità di trasmettere quanto appreso ai propri compagni.

Nel corso dell’anno sono state organizzate diverse visite guidate ed incontri con le associazioni locali che si occupano di promozione del territorio. 
L’Archeoclub d’Italia sez. di Giarre – Riposto ha guidato gli alunni alla scoperta della Chiesa della Nunziatella. 
L’Associazione Culturale “Mascali 1928” ha raccontato attraverso l’utilizzo di filmati e fotografie le vicende dell’eruzione del 1928 e la successiva ricostruzione della città di Mascali durante il periodo fascista.

A conclusione di questa prima fase gli alunni sono scesi direttamente in campo e sono diventati delle piccole, ma preparate guide turistiche. Hanno raccontato la leggenda della mitica ninfa Rosemarine che innamorata del pastorello Mascali subì le ire del geloso Vulcano. Hanno illustrato gli affreschi medievali della chiesa della Nunziatella ed i mosaici policromi della vicina basilica paleocristiana. Infine si sono spostati nel centro della città di Mascali ricostruita dal governo fascista, evidenziandone le peculiarità urbanistiche ed architettoniche, con particolare riferimento al Municipio, al Monumento ai Caduti, e al Duomo che custodisce il simulacro del patrono San Leonardo.


Alunni "Ciceroni" in visita alla Chiesa della "Nunziatella"









Alunni "Ciceroni"  nei pressi della Via Rosemarine.







Alunni "Ciceroni" nel centro storico della Mascali moderna.











Nessun commento:

Posta un commento